U19 NERA: SCONFITTA CON USMATE

Ororosa Nera 51 Usmate 71

Parziali: 14/15 9/19 16/17 12/20

Ororosa Nera: Scainelli 15. Bassani 9. Belem 8.  Tonolini 7. Poli 6. Capelli 3. Ongaro 2. Zenoni 1. Benrhazal. Dokoupil. Jaouhari. Finazzi. Coach: Villa E. Accomp: Farinotti L.

Usmate: Cesana 21. Prederei 14. Penati 10. Bazzoni 7. Guindani 5. Monteleone 5. Valerio 4. Boria 2. Quarenghi 2. Maffioletti 1. Fiorelli. Coach: Mannis M.

Arbitro: Simonetti F. (Bene per tutto l’incontro).

In questa quinta giornata di campionato ospitiamo la capolista imbattuta Usmate e affrontare la prima della classe come ultima in classifica mette sicuramente qualche timore in tutte le Ororosa ma non sempre il diavolo è brutto come lo si dipinge: sarà che il team di Mannis non è carico come vorrebbe il proprio coach, sarà che la trasferta è abbastanza corposa in termini chilometrici che le bergamasche sono decisamente sul pezzo e nel primo quarto un misero punticino ci divide dalle più quotate avversarie.

Situazione che parzialmente riusciamo a rimarcare alla fine dei primi due quarti dove il divario è aumentato ad un -10 che le ospiti si sono pienamente meritato; da parte nostra anche le tre “piccole” del 2007 hanno già avuto minutaggio a disposizione per mettersi in mostra riuscendo a dare il loro contributo alla squadra.

Ci ripresentiamo in campo e disputiamo un ottimo terzo periodo dove abbiamo la forza di arrivare a -6 e dare soddisfazione a tutte noi!

Chiaramente le brave avversarie non ci stanno e la pronta reazione consente loro di aggiudicarsi il match con un +20 che questa sera è fin troppo severo per capitan Zenoni e compagne.

Prestazione di assoluto spessore per Viola Tonolini decisamente alla sua miglio prestazione per dinamismo, grinta e decisione nelle varie fasi di gioco, supportata in primis da Scainelli in fase realizzativa e da tutte le compagne sull’aspetto difensivo.

Decisamente una bella prestazione, il coach vi ringrazia sentitamente per la nottata serena che gli avete regalato.

Appuntamento per lunedì 28 a Villasanta.

Forza Oro!

U17: VITTORIA CON BRIGNANO

OROROSA 72- BRIGNANO 22
Parziali 22-5, 22-8, 12 -1 , 15-8


Ororosa: Guerra 10, Camozzi 4, Moretti 4, Zappella 6, Calegari 6, Togni 7, Zenoni 7, Piccinini 12, Bedini 5, Bagini 6, Bonomi 7. All. Torri/Stazzonelli/Celeste

Brignano: Casirati, Zyla, Banzola, Toure 8, Crotto, Cucchi 2, Belloli, Bineti 2, Trevisan 4, Testa, Bettinelli, Vailati 6 All. Carminati/Quaranta.

Arbitro: Elitropi G.

Note Oro: Tiri da 2: 26/61 Tiri da 3: 2/7 (Zenoni, Camozzi) Tiri Liberi: 14/18 Palle perse 8, palle recuperate 32 (Togni 8, Guerra 6).

Partita a senso unico per l’u17 regionale che vola subito in vantaggio con palle recuperate e contropiedi ben finalizzati. Giusto atteggiamento e ottima intensità! Il primo quarto finisce 22 a 5.

Rientriamo forti con un’ottima Guerra che realizza 5 punti consecutivi seguiti da 6 di una potente Piccinini. Facciamo belle giocate in attacco mentre la transizione difensiva non va bene come sperato. Pausa lunga sul +29 per le oro.

Terzo e quarto quarto in cui giocano tanto tutte le ragazze e riusciamo a trovare buone soluzioni ma c’è comunque tanto da lavorare!! Bisogna imparare a rimanere concentrate tutti i 40 minuti di gioco ascoltando ciò che viene comunicato dagli allenatori in panchina. C’è sopratutto da migliorare la gestione delle azioni di gioco allo “scadere”, miglioreremo!!

Nota positiva: tiri liberi, in questa partita ne realizziamo 14 su 18. Brave!

Prima gara nel gruppo 17 regionale per l’u15 elite Zappella che gioca un’ottima partita realizzando 6 punti e con l’atteggiamento giusto! Bene anche la capitana Togni che recupera 8 palle su giuste rotazioni difensive. Tutte le ragazze sono andate a referto ed è stata una bella vittoria che ha risollevato il morale dopo la brutta sconfitta a Cavenago.

Prossimo appuntamento domenica 4/12 fuori casa contro Milano basket stars.

Forza oro!

U 14: VITTORIA CON VOBARNO

Ororosa 93 – Vobarno 32
Parziali: 28-0; 15-9; 25-11; 25-12

Ororosa: Sulli 20, Botti 14, Dieng Mame 10, Sejdaj 9, Johua Vasquez 8, Capitanio 8, Rizzo 6, Teoldi 6, Schiavetti 6, Cremaschi 4, Parigi 2. All. Penna/Montanari

Vobarno: Duthion 14, Baruzzi 7, Bresciani 5, Muzio 4, Bara 2, Lupo, Voli, El Jabbar, Popa. All. Massara

Partita a senso unico quella andata in scena alla Carpinoni domenica mattina. Le Oro partono subito bene e minuto dopo minuto accumulano punti, ma le piccole guerriere di Vobarno non mollano fino alla fine e a loro vanno i nostri complimenti (anche per essersi svegliate all’alba per venire a giocare a Bergamo alle 9).

Brave tutte!

U19: VITTORIA CON VILLASANTA

VILLASANTA 36 – OROROSA BIANCO 53
Parziali 12-18, 7-15, 10-9, 7-11.

Villasanta: Casalecchi, Colombo 2, Di Matteo, D’Alessandro, Buggiarin, Giunco 2, Bastoni 5, Bai 3, Alieri 2, Giunco, Pranzo 1, Ziccardi 21. All. Geoni/Cotti

Ororosa: Carrara 6, Lampe 10, Calegari 4, Galbuseri 4, Mangiapoco 6, Baldi 4, Togni 4, Manenti 6, Bedini 7, Lombardi 2. All. Epis/Torri

Arbitro: Romeri N.

Note Oro: Falli fatti: 19 Falli subiti: 16 Tiri Liberi: 7/11 Palle perse: 12 Palle recuperate: 22 (Lombardi 8).

Pur non brillando l’Under 19 regionale di Bergamo vince a Villasanta, in una partita che ha visto comunque la compagine orobica controllare nel punteggio su tutti i 40 minuti.

Primo quarto dalle alte percentuali da fuori: a Ziccardi, che fa valere la differenza di età (2003) rispondono prima Lampe, un fattore nei primi due quarti, e poi Bedini.

Le oro con il passare dei minuti trovano con continuità buone soluzioni in transizione, sfruttando bene la giocatrice in post-basso. Manenti e Galbuseri sono brave a trasformare in canestri buoni passaggi. Qualche disattenzione difensiva permette a Villasanta di trovare qualche canestro di troppo.

Nel terzo periodo le oro commettono l’errore di adeguarsi al ritmo delle avversarie, brave a chiudere l’area e a rallentare il gioco. È Togni con una rubata e un contropiede a dare la sveglia.

Dal +10 si torna sopra i 20 punti di vantaggio. Finale 36-53.

Forza Oro!!!

U16 UISP:VITTORIA CON BK MELZO


OROROSA 51- BASKET MELZO 40
Parziali 8-10; 22-10; 14-10; 7-10

Oro: Capitanio 4, Mendes 6, Vavassori 8, Bussetti G. 13, Bussetti B. 8, Milanesi 1, Zucchetti 2, Lumina 3, Bonacina 4, Parigi, Zenoni 2 All: Montanari/Penna.

Melzo: Comelli 8, Scuteri 3, Rinaldi 4, Grimaldi 7, Vignati 12, Gianello, Barzaghi, Casagrande, Tolva 4, Ferruggia 2. All: Dossena

Terza di campionato per le nostre U16 UISP che ospitano un agguerrito Basket Melzo alla Carpinoni.

Dopo un primo quarto in sostanziale equilibrio, caratterizzato da tanti errori e tante disattenzioni offensive e difensive, è il secondo quarto a dare uno strappo importante alla partita: la transizione offensiva inizia ad essere più fluida e Bussetti G. è ben cercata dalle compagne causando non pochi problemi alla difesa avversaria. Andiamo all’intervallo con il punteggio sul 30-20 in nostro favore consapevoli della seconda metà di partita che ci aspetta.

La terza frazione di gara ci vede ancora attente e pronte a sfruttare ogni occasione, anche se gli errori in fase di finalizzazione sono davvero tanti.

È invece l’ultimo periodo di gioco in cui soffriamo la fisicità di Vignati e la squadra ospite si rifà sotto caricandosi ed esaltandosi le une con le altre. Dopo un time-out in cui riordiniamo le idee rientriamo nuovamente in campo con il piglio giusto e alla sirena il punteggio finale dice 51-40 per le ragazze di Bergamo.

Sinceri complimenti ad una Melzo mai doma, che ha disputato la gara con grande agonismo provando a rimetterla in ogni modo sui binari giusti. Brave noi ad aver resistito con caparbietà agli assalti avversari, un po’ meno brave negli eccessi di agonismo e nelle leggerezze difensive di cui i troppi falli sono la testimonianza.

Cariche per una nuova settimana di allenamenti, prossimo appuntamento domenica 27 novembre a Milano contro la temibile BFM.

Forza Oro!!

U17 EL.: VITTORIA CON SANGA

SANGA 41 VS OROROSA 60

Parziali : 11-13, 12-11 ; 8-19, 10-17

Sanga : Belotti 9, Delli , Fiore n.e, Balzani n.e, Sbona 2, Finessi 8, Serralunga 3, Michelini 9, Aravena, Rossi, Bosisio 10 . All. Pinotti.

Ororosa: Baldi 8, Tall 6, Monti 9, Guerini, Bresciani 4, Merli 12, Manenti 3, Lampe, Crippa 7, Gambirasio 4, Poma 5, Gangemi 4. All. Stazzonelli/Epis/Celeste.

Note Oro: Falli fatti 23, falli subiti 23. Rimbalzi 24 (8 Crippa, 5 Lampe). Palle perse 19. Palle recuperate 19 (5 Baldi , 4 Monti), Stoppate fatte 5 (3 Monti, 2 Crippa). Assist 15 (3 Crippa, 3 Merli). Tiri liberi 8/17, tiri da 3pt 2/6 (1 Baldi, 1 Merli).

Vince soffrendo più del dovuto la 17 elitè che si presenta a Milano poco concentrata e con un atteggiamento remissivo. Le padrone di casa trovano subito il giusto ritmo trovando spesso la via del canestro e dando l’impressione di avere più voglia di vincere.

Con il passare dei minuti le Oro provano a reagire trovando prima il pareggio e poi il vantaggio grazie a Merli, Baldi e Gangemi. Sul più 4 sembra che l’inerzia stia cambiando ma la difesa oggi è un disastro con continui errori e con poca attenzione al taglia fuori. A pochi secondi dall’intervallo la tripla di Delli fissa il risultato 23 a 24.

Nella ripresa Monti e Crippa giocano 5 minuti al loro livello riuscendo a dare il primo strappo alla gara grazie anche a qualche contropiede ben giocato da Poma e Gambirasio. Coach Pinotti chiama time out provando a fermare il buon momento delle Orobiche. Al rientro in campo è Michelini a dare una scossa per le padrone di casa ma le Oro trovano prima con Manenti poi con Merli i punti che chiudono il parziale 8 a 19.

Gli ultimi 10 minuti sono gestiti dalle Oro che trovano 2 triple in rapida successione di Baldi e Merli che danno il massimo vantaggio alle ospiti. C’è il tempo di vedere qualche buona giocata di Bresciani e Tall che fissano il risultato sul 41 a 60.

Vittoria si ma che fatica!


Forza Oro!

PROMOZIONE: VITTORIA CON AZZURRA BS


Ororosa – Azzurra 43- 34 (21- 18)

Parziali : 6-8, 15-10 ; 11-7, 11-9

Ororosa : Picci 5, Carrara 2, Rota 11, Merli 9, Della Corte 7 , Gambirasio 11 , Spreafico 7,Nitri, Guerini 2, Bresciani 4. All. Stazzonelli/Celeste

Azzurra : Fallo n.e, Micheletti 5, Laudani 3, Colettini, Ferrari 2, Flocchini 5, Barbiero 5, Yasichyeva 7, Rosaia n.e, Premoli 5, Olivera n.e, Maniero 2. All. Casarini

Note Oro: Falli fatti 20, falli subiti 12. Rimbalzi 36 (14 Rota, 4 Picci, 4 Merli). Palle perse 14 (3 Della Corte, 3 Guerini) Palle recuperate 17 (6 Della Corte, 4 Rota ). Tiri da 3Pt 1/15 (1 Merli). Tiri liberi 6/10.

Vittoria sofferta contro Brescia, squadra con giocatrici molto esperte alcune con passato in serie A2. Le Oro faticano a trovare la via del canestro già dai primi possessi nonostante le buone iniziative e le buone scelte di tiro; la difesa però riesce a tenere e la partita rimane in equilibrio con tanta difesa e pochi canestri.

Con il passare dei minuti sono Piccinini e Bresciani a sbloccare le Orobiche e un canestro più fallo di Della Corte dà il primo vantaggio alle Oro. Per Brescia è Flocchini a rispondere cercando di non far scappare le padrone di casa. I due tiri liberi di Guerini mandano le squadre all’ intervallo sul 21 a 18.

Nella ripresa le Oro provano a scappare con Spreafico e Merli che trovano qualche canestro da fuori area mentre Rota domina il pitturato con rimbalzi e punti. Brescia lotta fino alla fine ma le Oro riescono a mantenere il vantaggio e a conquistare il 3
referto rosa.


Brave ragazze avanti così!