U16 UISP: VITTORIA CON CBC BK SCHOOL

CBC Corbetta 52 – Oro 56
PARZIALI (20-12; 10-8; 5-16; 15-14; 2-6)

CBC Basket School: Geffard 2, Perriello, Morea 2, Crippa 7, Milanesi 22, Boldrini 8, Rolfi 9, Gizzi, Triglia, Garavaglia 2, Lospoto All: Ravani

Ororosa: Johua 17, Capitanio, Sejdaj 4, Zucchetti 6, Belotti, Mendes 5, Martinelli 5, Vavassori 2, Bussetti G. 6, Bussetti B. 11 All: Montanari

Prima partita del 2023 per il nostro gruppo U16 UISP che suda le proverbiali sette camicie per avere la meglio in un finale in volata contro Cbc Basket School.


Le ragazze si presentano a Corbetta con la consapevolezza che sarà una partita tutt’altro che facile, consapevolezza però che tarda ad emergere e l’11-1 di parziale dopo pochi minuti ne è la dimostrazione: mentre Cbc Basket School macina gioco con un’ottima Milanesi e con due bombe di Boldrini nelle prime azioni di gioco. Le orobiche subiscono fin troppo la fisicità e la determinazione della squadra di casa. Timeout immediato per coach Montanari che deve dare una svegliata alle sue, quasi dormienti, ragazze. Alla prima sirena il punteggio vede avanti Corbetta per 20-12.

Il secondo quarto è l’opposto del primo: le Orobiche partono forte e si rifanno sotto di una manciata di punti, per poi tornare in letargo ed essere ricacciate sotto di 10 lunghezze dalla squadra di casa. All’intervallo il tabellone luminoso vede il punteggio di 30-20 e le ragazze rientrano negli spogliatoi con la testa bassa e l’impressione è quella di una partita per la quale non vale più la pena lottare.

Non tutte però la pensano così ed è proprio nel terzo periodo di gioco che emerge una Johua in stato di grazia (saranno 3 le sue bombe segnate nella seconda metà di partita) ed una Bussetti B. molto precisa in entrambi i lati del campo che riesce ad arginare la numero 10 della squadra avversaria che sino a quel momento ci aveva fatto vedere i sorci verdi. Si va all’ultimo quarto sul punteggio di 35-36.

L’ultimo periodo vede ancora la squadra di Bergamo dominare i primi 5 minuti portandosi addirittura sul +10 (36-46), ma proprio quando la partita sembrava essere indirizzata Corbetta tira fuori con orgoglio e carattere dei canestri molto importanti che iniziano a far tremare le gambe e le braccia alle nostre giocatrici (1 su 8 ai liberi negli ultimi 3 minuti di gioco) e la rimonta della squadra di casa si realizza appieno nel finale con il punteggio di 50-50. Parità nel nostro sport significa tempi supplementari e la maggior parte delle nostre ragazze non aveva mai avuto modo di giocarne uno, da ciò si può comprendere quanto l’emozione abbia giocato cattivi scherzi.

L’overtime è oggettivamente davvero brutto e gli errori sono tantissimi per entrambe le squadre, non tanto in fase di costruzione del gioco quanto in fase realizzativa. A 50 secondi dalla fine il punteggio dice 52-53 ed è in questo momento che la nostra piccola, ma solo anagraficamente Sabri Johua, dopo una buona rotazione di palla trova la terza bomba (peraltro sempre dalla stessa posizione e davanti alla panchina avversaria) che chiude definitivamente i giochi.

Partita estremamente altalenante quella andata in scena a Corbetta, caratterizzata da picchi di maturità e buon gioco a momenti di difficoltà ingiustificata. Ci portiamo a casa quanto di buono visto nella seconda metà di gioco, consapevoli però che far rientrare così in partita gli avversari difficilmente porterà altri referti rosa. Brave ma la parola d’ordine rimane sempre la stessa: lavorare lavorare e lavorare.

BRAVE ORO !!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...