U17 EL: SCONFITTA CON COSTA

Ororosa – Costa 58- 66 (38-36)

Parziali: 16-22, 22-14; 8-13, 12-17


Ororosa: Tall 2, Monti 4, Guerini 10, Bresciani 8, Merli 11, Manenti, Lampe, Crippa 13, Gambirasio 2, Poma 14, Baldi. All. Stazzonelli/ Epis/ Celeste

Costa: Colico 11, Motta 12, Cibinetto 2, Piatti 5, Luongo 2, Fiorese 10, Galli 2. Serra 7, Gorini 8, Bernasconi 7, Villa. All. De Milo/ Borghesi

Note Oro: Falli fatti 16, falli subiti 19. Rimbalzi 28 (6 Poma, 6 Tall). Palle perse 9 (3 Crippa). Palle recuperate 12 (4 Poma ), Assist 11 (3 Crippa) . Tiri liberi 15/20, tiri da 3pt 1/3 (1 Crippa).

Arriva la prima sconfitta per le Oro che devono arrendersi a Costa dopo 40 minuti di vera battaglia.

Le Oro partono male con una difesa poco aggressiva e poco attenta, Costa trova facilmente la via del canestro con buone giocate di squadra. In attacco è la sola Poma (recuperata in extremis dopo 10 giorni di stop), ad essere pericolosa in fase realizzativa e a trovare buoni spunti per le compagne. Dopo il time out chiesto da coach Stazzonelli la squadra reagisce e con Crippa e Guerini si rimette in scia. La partita si gioca sul filo dell’equilibrio con continui ribaltamenti di fronte. Costa fa pesare la sua fisicità con Piatti e Serra alle quali risponde Manenti e Tall (classe 2008), che lottano e fanno vedere buone cose. La difesa delle Oro si compatta e
chiude meglio le penetrazioni mentre in attacco sono Bresciani, Merli e Poma a trovare punti e il sorpasso dell’intervallo 38 a 36.

Nella ripresa Costa alza il ritmo difensivo e le Oro trovano difficolta nell’imporre il proprio ritmo, le rotazioni della panchina tra infortuni e falli non danno il giusto apporto. L’inerzia del gioco passa in mano alle ospiti che con buone giocate di uno contro uno delle guardie Colico, Fiorese e Motta trovano l’allungo decisivo. Le Oro provano fino alla fine a recuperare con Crippa, Gambirasio e Guerini che alzano per ultime bandiera Bianca.

Finisce con la vittoria di Costa ma decisamente una buona gara delle Oro che senza Baldi (bravissima a provarci nonostante una distorsione alla caviglia) con Monti condizionata tutta la gara dai falli riescono a giocarsela per buoni tratti alla pari con una super squadra come Costa.


Forza Oro!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...